Il progetto per la nuova uscita del museo delle Cappelle Medicee, Firenze.

Il progetto per la nuova uscita del museo delle Cappelle Medicee, Firenze.

Il progetto per la nuova uscita del museo delle Cappelle Medicee, Firenze.

Team: -Collettivo “IOSA”: Arch Marcello Belviso, Arch. Davide Bertugno, Arch. Matteo Ciavarella, Arch. Maria Pia Fioriello, Arch. Antonio Filippo Losito, Arch. Martina Ottaviano, Arch. Valentina Vacca - -Studio “FERIMA”: Arch. Fernando Russo, Arch. Riccardo Russo
Data: 2020
Committente: Comune di Firenze
Tipo/status: Progetto esecutivo

Declinazioni contemporanee della pelle degli edifici nella tradizione fiorentina.

Il progetto si situa nello spazio in via Canto dei Nelli, tra la Basilica di San Lorenzo e la Cappella dei Principi. Il bando richiedeva la progettazione di una nuova uscita sotterranea dalle Cappelle Medicee. L’idea progettuale prende spunto dal contesto di Firenze e delle sue chiese, caratterizzate dal tema del non finito, come la Basilica di San Lorenzo che mostra il suo fronte in pietra grezza su cui doveva prevedersi l’incompiuta facciata Michelangiolesca in marmo policromo. In chiave contemporanea, il progetto interpreta il marmo fiorentino come nuova pelle, esso diventa pavimentazione e in maniera organica assume nuova spazialità sollevandosi e diventando copertura e infine facciata verticale prospiciente le scale dell’ingresso; rendendo omaggio alle forme dei panneggi marmorei contenuti nel museo. Nel piano sottostante la nuova scala nella sua forma monolitica si rapporta volumetricamente al muro medioevale presente nel piano interrato come parete attrezzata a disposizione del bookshop composta da ripiani orizzontali a memoria della facciata incompiuta della Basilica.

Il progetto per la nuova uscita del museo delle Cappelle Medicee, Firenze.